Nel 2016 esce nelle sale italiane, in 200 copie “Mine”, distribuito da Eagle Pictures, di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro, registi milanesi che dopo anni di gavetta sono riusciti a realizzare un piccolo miracolo, accolto positivamente da pubblico e critica.

In Italia il film diventa un "caso cinematografico" e nel 2017, viene distribuito in tutto il Mondo da Universal Pictures.

 

La storia, in breve, è quella di un soldato che lotta per la vita dopo aver messo inavvertitamente il piede su una mina antiuomo. Non può più muoversi o salterà in aria. In attesa dei soccorsi dovrà trovare il modo di sopravvivere, affrontando tutte le proprie paure. Un'idea apparentemente semplice che rappresenta una grande sfida di montaggio, che ha comportato lunghe sessioni di aggiustamenti, variabili, revisioni e caffè.

DICONO DEL MIO LAVORO

"The film works because of him (with a shout-out to excellent editing)"

 rogerebert.com

"un montaggio eccellente"

Universalmovies

"un ottimo lavoro di montaggio"

Cineblog

PREMI E CANDIDATURE

Nastri d'Argento 2017

Miglior Montaggio 

Festival del Cinema di Spello 2017

Miglior Montaggio

David di Donatello

Miglior Regia esordiente

Migliori Effetti Speciali

PRESS/STAMPA

Articolo per blogs.Adobe.com

 

Forlì24ore